Un governo falso per una agenda falsa!

di Frà Alexis Bugnolo

Come cittadino della Repubblica italiana non posso tacere di fronte a una farsa nazionale.

Questa Repubblica, che per sua costituzione è vincolata ai principi della rappresentanza degli elettori e dei valori italiani, non può essere rappresentata in alcun modo, giusto o onesto, dai parlamentari che intraprendono azioni per impedire le elezioni politiche con lo scopo preciso di evitare la propria perdita alle urne!

Ma al di là di questo fatto storico lampante, l’agenda di questo nuovo governo non ha interesse ad aiutare la promozione del bene comune del popolo italiano. È sostenuto da un marxista argentino che ha l’abitudine raccapricciante di raccogliere pervertiti sessuali intorno se stesso. È stato sponsorizzato da un uomo in Francia che ha sposato il suo insegnante di scuola e da una donna in Germania, con una gioventù marxista, che pensa che distruggere la cultura nazionale tedesca sia la cosa migliore che si possa lasciare come eredità alla propria nazione. — Su questa onda di disonestà, Nancy Pelosi e una delegazione del suo partito dagli Stati Uniti hanno ispirato la strategia politica per rovesciare l’ex governo, mentre Donald Trump, contrariamente a tutte le sue dichiarazioni di sostegno a Matteo Salvini, ha annuito alla cosa fatta!

Ora abbiamo un governo con un primo ministro che non è mai stato eletto dal popolo italiano. Un ministro per le famiglie dello stesso partito il cui sindaco nel Nord Italia ha promosso la presa forzata di bambini dai loro genitori e l’uso dell’elettrocuzione per far sì che andasse avanti. E tanti altri incapaci dittatori.

Abbiamo un governo che pensa che l’unico bene per l’Italia sia la distruzione della nazione: l’importazione di popoli che non hanno abilità o talenti per lavorare in Italia, di culture e di religiosità che sono nemici dei valori italiani; la promozione delle perversioni sessuali e la persecuzione delle istituzioni naturali e divine della famiglia; il doppio parla senza fine di un nuovo umanesimo, che allo stesso tempo parli di abbassare e aumentare le tasse, e la generale baldoria che si riscontra tra i marxisti quando rovesciano qualsiasi nazione: i sogni di come derubare l’uomo comune per arricchirsi.

Né posso omettere di sottolineare che questo è un governo, non di nuove promesse, ma di vecchie bugie. — Il marxista ci predica da più di un secolo che solo loro possono realizzare veri progressi, che solo loro difendono i veri diritti dei popoli. Ma il progresso che cercano è il ritorno del neandertaliano alla sua caverna: cioè di una società senza alcuna umanità e solo gli avanzi della bestialità. — Chi con un cervello pensa davvero che il progresso economico o morale si ottenga dando potere ad un partito che pensa di discendere dagli scimpanzé ?!

No, non posso tacere! — E sarebbe ingiusto lasciare fuori che il più grande male che sostiene questo governo è l’incapacità mentale ecclesiastica di leggere il testo latino del Canone 332 §2: un impegno che chiunque con uno studio di due anni sulla lingua latina potrebbe capire se voleva. — Perché chiaramente quando si rinuncia ministerio non si rinuncia muneri in un modo che rite manifestatur.

Caro Signore Gesù Cristo, salva l’Italia dalla follia! Alza il tuo popolo in rivoluzione contro questo Teatro di ipocrisia e bugie! Salva il Suo vero e unico Vicario sulla terra, Papa Benedetto XVI!

Advertisements
This entry was posted in News.